La terza dimensione della fonoassorbenza

Modulare e componibile, il nuovo sistema di elementi fonoassorbenti Bow di Caimi assume una configurazione tridimensionale che ne aumenta le prestazioni acustiche

“Questo progetto è nato, come una folgorazione, in un piccolo cantiere navale fra gli scafi delle barche in costruzione. Tutte quelle chiglie e quelle prue che da lì a poco avrebbero solcato le acque, ci hanno fatto riflettere su come modellare le superfici dei pannelli per meglio intercettare le onde sonore” così Santiago Miranda, dello studio King & Miranda, introduce il racconto di Bow, il sistema di elementi fonoassorbenti modulari e componibili progettato per Caimi.

In Bow, estetica e funzione si fondono per offrire al progettista uno strumento che migliora l’acustica degli ambienti lasciando libero sfogo alla creatività.

Gli elementi del sistema, realizzati in poliestere a densità differenziata con tecnologia Snowsound, assumono infatti una configurazione tridimensionale che genera un’intercapedine di aria tra la parte interna del pannello e la parete aumentandone le prestazioni acustiche. Tridimensionalità che, oltre a fornire performance elevate, crea interessanti bassorilievi che connotano l’estetica degli ambienti ogni volta in modo diverso.

Dalla combinazione delle due sagome, una a “clessidra” e una a “losanga” – modulari, complementari e compenetranti – si possono generare composizioni miste oppure trame ottenute dall’accostamento dello stesso modulo. Non solo, grazie al sistema di fissaggio a parete basato su supporti in metallo e magneti, i pannelli risultano facilmente posizionabili e rimovibili.

“È stata una sfida tecnica giungere a un risultato formale completamente nuovo, mantenendo invariate le performance di fonoassorbenza proprie della tecnologia Snowsound – racconta Franco Caimi, amministratore delegato di Caimi. Per raggiungere l’obiettivo è stato necessario mettere a punto un nuovo tipo di lavorazione che conferisse ai pannelli una forma molto particolare, le cui prestazioni sono state testate, nelle diverse fasi di sviluppo, presso i nostri laboratori”.

Il sistema Bow amplia la ricca offerta di soluzioni acustiche proposte da Caimi per rispondere, con prodotti all’avanguardia, a una domanda di mercato in continua trasformazione, come chiarisce Franco Caimi: “Poiché le esigenze dei progettisti e dei clienti cambiano continuamente, dobbiamo essere sempre un passo avanti. Questa è la filosofia che da sempre contraddistingue Caimi.

Dieci anni fa abbiamo approcciato il campo dell’acustica con un pannello, in una misura e 4 colori, ma il continuo lavoro di ricerca e il confronto con il mondo del design ci ha portato ad avere oltre 50 famiglie di prodotti con una varietà di line che permette di trovare la giusta soluzione in relazione all’ambito applicativo e all’interior design. A fronte di una crescente consapevolezza di committenti e progettisti sulle performance necessarie per un buon risultato acustico, diventa essenziale avere una gamma completa sia dal punto di vista tecnico, sia da un punto di vista estetico”.

Monomaterici e riciclabili al 100%, i pannelli del sistema Bow hanno ottenuto la certificazione VOC Green Guard Gold.
.


L’avanguardia nella ricerca sull’acustica

Il progetto di BOW può essere definito crossover, perché frutto di un’idea nata prima della realizzazione dei nuovi laboratori Open Lab, di cui Caimi si è dotata nel cuore del proprio headquarter di Nova Milanese, ma è stato sviluppato e testato avvalendosi delle nuove strumentazioni di cui sono dotati i sette avveniristici laboratori.

“La disponibilità di laboratori dedicati alla ricerca teorica e applicata in ambito tecnologico, acustico, ai nuovi materiali e alla prototipazione avanzata, ci permette di eseguire test in nuove modalità e tempi più brevi rispetto al passato – puntualizza Franco Caimi –. Siamo ora in grado di fare ricerca pura sui comportamenti del suono, con livelli di approfondimento prima impensabili. È cambiato dunque il nostro modo di lavorare, sebbene rimangano in essere le collaborazioni con Laboratori e Enti di certificazione esterni, di cui ci avvaliamo per fare certificare i nostri prodotti”.

I laboratori Open Lab sono inoltre messi a disposizione, come era previsto in origine, anche di Università, Istituti di Ricerca, Fondazioni ed Enti che possono usufruirne per studi e ricerche nel campo del suono e dell’acustica, ma non solo, al fine di individuare nuove soluzioni per il miglioramento della salute e del benessere psicofisico delle persone.
.


Software di calcolo, un valore aggiunto per il progetto

Caimi mette a disposizione dei propri rivenditori un sofisticato software di calcolo, che consente di stimare la quantità di prodotti Snowsound necessari per ottenere una ottimale correzione acustica. I prestigiosi riconoscimenti internazionali ricevuti – quali il German Design Award e il Silver Award al Neocon di Chicago – testimoniano l’eccellenza del software in termini di innovazione.

“Attraverso il software è possibile effettuare una puntuale analisi acustica di un determinato ambiente, ma anche di capire esattamente come funzionano i prodotti Snowsound in funzione del tipo di applicazione – sottolinea Franco Caimi –. Questo consente di valutare il comportamento di tende, pannelli ed elementi decorativi acustici e di calcolare la giusta combinazione tra di essi per arrivare a ottenere un comfort ottimale. È un software su cui continuiamo a investire con lo sviluppo di nuove release, rese possibili anche dalle potenzialità dei laboratori di cui ci siamo dotati, essenziali per raccogliere dati attraverso un numero elevato di prove”.

Officelayout è la rivista di Soiel International, in versione cartacea e on-line, dedicata ai temi della progettazione, allestimento e gestione degli spazi ufficio e degli edifici del terziario

Soiel International, edita le riviste

Innovazione.PA n. 40

innovazione.PA

La Pubblica Amministrazione digitale
Luglio-Agosto
N. 40

Abbonati
Executive.IT luglio-agosto 2021

Executive.IT

Da Gartner strategie per il management d'impresa
Luglio-Agosto
N. 5

Abbonati
Office Automation luglio-agosto 2021

Office Automation

Tecnologie e modelli per il business digitale
Luglio-Agosto
N. 5

Abbonati