Paola Cecco

Laureata in architettura presso il Politecnico di Milano, ha svolto attività progettuale presso studi professionali dove ha affrontato la progettazione di edifici residenziali e del terziario. Nel 2001 entra a far parte della redazione di Officelayout, la rivista per progettare, arredare e gestire lo spazio ufficio. Ambito nel quale si occupa delle tematiche relative all’illuminazione, alle nuove tecnologie e all'allestimento degli spazi di lavoro con focus sulla sostenibilità dei luoghi e sul benessere delle persone in azienda. Dal 2014 coordina le attività editoriali e i convegni sviluppati e promossi dalla testata Officelayout.

Voce alle aziende

3 domande ad alcune aziende dell’arredo ufficio, sul futuro del settore

3 domande ad alcune aziende dell'arredo ufficio, sul futuro del settore

Headquarter NTT DATA

I nuovi uffici della multinazionale giapponese, fornitore di servizi IT, sono stati concepiti all’insegna dello smile working, un modo di rileggere il lavoro all’insegna della flessibilità, della sostenibilità e del work-life balance

I nuovi uffici della multinazionale giapponese, fornitore di servizi IT, sono stati concepiti all’insegna dello smile working, un modo di rileggere il lavoro all’insegna della flessibilità, della sostenibilità e del work-life balance

La nuova sede Mooney

Il racconto del brand è l’elemento nodale della progettazione dei nuovi uffici, che ha portato alla realizzazione di spazi funzionali e rimodulabili per assecondare le esigenze dei team in continua trasformazione

Il racconto del brand è l’elemento nodale della progettazione dei nuovi uffici, che ha portato alla realizzazione di spazi funzionali e rimodulabili per assecondare le esigenze dei team in continua trasformazione

L’ufficio ibrido prende forma

Due dimensioni, quella fisica e quella digitale, concorrono a dare concretezza all’idea di ufficio ibrido, raccontato, nelle sue diverse sfaccettature, durante l’ultima edizione del convegno OLMeet

Due dimensioni, quella fisica e quella digitale, concorrono a dare concretezza all’idea di ufficio ibrido, raccontato, nelle sue diverse sfaccettature, durante l’ultima edizione del convegno OLMeet

Headquarter Gruppo Lutech

La scelta di riunire la maggior parte delle sedi del Gruppo all’interno di un unico complesso ha portato alla definizione di un luogo ripensato per esaltare tutte le forme di collaborazione, favorendo un’esperienza di hybrid working stimolante e attrattiva

La scelta di riunire la maggior parte delle sedi del Gruppo all’interno di un unico complesso ha portato alla definizione di un luogo ripensato per esaltare tutte le forme di collaborazione, favorendo un’esperienza di hybrid working stimolante e attrattiva

Office landscape dalla forte identità

Per il nuovo headquarter di GFT, DAP studio ha dato vita a un hub dedicato all’innovazione all’interno di un edificio torinese dalla forte identità architettonica post-moderna di Ludovico Quaroni. All’insegna della continuità e tra passato e futuro

Per il nuovo headquarter di GFT, DAP studio ha dato vita a un hub dedicato all’innovazione all’interno di un edificio torinese dalla forte identità architettonica post-moderna di Ludovico Quaroni. All’insegna della continuità e tra passato e futuro

Smart Building

La tecnologia, soprattutto quella digitale, ha generato una nuova dimensione dell’edificio in cui si lavora e si vive, abilitando servizi che lo
mettono in relazione con l’ambiente circostante. In quest’ottica l’ufficio ibrido diventa worker-centric, on demand e connesso con la città

La tecnologia, soprattutto quella digitale, ha generato una nuova dimensione dell’edificio in cui si lavora e si vive, abilitando servizi che lo mettono in relazione con l’ambiente circostante. In quest’ottica l’ufficio ibrido diventa worker-centric, on demand e connesso con la città

Dalla fabbrica allo smart office

L’intervento di ristrutturazione della fabbrica nel verde di Olivetti ha valorizzato e riletto in tono contemporaneo valori di un progetto visionario concepito sessanta anni fa

L’intervento di ristrutturazione della fabbrica nel verde di Olivetti ha valorizzato e riletto in tono contemporaneo valori di un progetto visionario concepito sessanta anni fa

L’ufficio touchless

Cresce l’importanza dell’igiene nel luogo di lavoro, soprattutto nelle situazioni in cui le persone entrano in contatto con superfici ad alto rischio di trasmissione di germi e batteri. Si diffondono così scelte progettuali e soluzioni “senza tocco” che riducono drasticamente i punti di contatto

Cresce l’importanza dell’igiene nel luogo di lavoro, soprattutto nelle situazioni in cui le persone entrano in contatto con superfici ad alto rischio di trasmissione di germi e batteri. Si diffondono così scelte progettuali e soluzioni “senza tocco” che riducono drasticamente i punti di contatto

Officelayout è la rivista di Soiel International, in versione cartacea e on-line, dedicata ai temi della progettazione, allestimento e gestione degli spazi ufficio e degli edifici del terziario

Soiel International, edita le riviste